HDK - HDA

In alcune applicazioni industriali si richiede un livello di essiccazione dell’aria compressa molto elevato caratterizzato da un punto di rugiada inferiore a +3°C. Gli essiccatori ad assorbimento della serie HDK e HDA sono concepiti per soddisfare questa esigenza. Il principio di funzionamento di questa tipologia di essiccatori, processo chimico di separazione della condensa ottenuto con del materiale igroscopico e fisiologicamente innocuo, permette di arrivare ad un punto di rugiada in pressione di -20°C, -40°C e -70°C. Due colonne contenenti il materiale adsorbente sono attraversate in maniera alternata dall’aria compressa. Mentre una colonna trattiene l’umidità contenuta nell’aria compressa da essiccare, nell’altra avviene la rigenerazione sfruttando una piccolissima quantità di aria già essiccata. Questo ciclo di lavoro garantisce un punto di rugiada costante e la massima efficienza del materiale essiccante in termini di durata (800 ore), anche in condizioni operative gravose.

Gli essiccatori ad assorbimento FIAC offrono di serie un sistema completo, in una struttura compatta e solida, costituito da prefiltro a coalescenza, postfiltro ad intercettazione, essiccatore a doppia colonna, scaricatore automatico delle condense, silenziatore ed un pannello elettronico di controllo.

HDA
HDK
Marca: 
Fiac
Tipo: 
Essicatore

In Evidenza

FX 90
ABAC - FORMULA 5,5-30 kW
AIRBLOK DR da 75 HP e 100 HP
DH 203